Pizzelle ripiene (coperchiole)

Questo è un dolce tipico abruzzese, viene fatto con un attrezzo chiamato “ferro”, il quale è composto da due barre metalliche che si chiudono con due stampi circolari che danno la forma alla pizzella. Un tempo il ferro veniva scaldato sul fuoco, oggi ce ne sono di elettrici. Quello che uso io da molti anni è ancora di quelli che vanno scaldati sul fornello del gas.

Dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti si ingrassa la piastra del ferro da tutte e due i lati con un pezzetto di burro (un tempo si faceva con un pezzo di cotica) e si mette sul gas a scaldare. Quando è caldo si apre il ferro e si mette un cucchiaio di impasto nel centro della piastra si chiude e si fa cuocere, ci vogliono pochi minuti per parte, cosìi fino alla fine dell’impasto.

Gli ingredienti per l’impasto sono:
6 uova
6 cucchiai di zucchero (io ne metto sempre qualche cucchiaio in più)
6 cucchiai di olio di semi di mais
1 limone grattugiato
farina 00 (la farina non la doso perché vado ad occhio, deve diventare un impasto abbastanza sostenuto)
Sbatto le uova con lo zucchero molto bene, unisco l’olio, il limone ed infine la farina. Man mano che cuocio le pizzelle le stendo sul tavolo per farle asciugare.

Per il ripieno:
Marmellata d’uva
cacao amaro
cioccolato fondente grattugiato
arancia grattugiata
noci macinate
Con questo delizioso ripieno farcisco due a due le  pizzelle che offro ai miei amici quando vengono a casa a farci  gli auguri di Natale.

dscn1103

Questo è l’attrezzo per fare le pizzelle chiamato “ferro”.

About these ads

21 risposte a “Pizzelle ripiene (coperchiole)

  1. i waffles che buoni !!!!!

  2. Non conoscevamo questo dolce..ma sembra veramente buonissimo!!!
    un bacione

  3. Carissima Tittina,
    grazie di tutto, del pacco e della bellissima chiaccherata di ieri anzi spero di non averti fatto perdere del tempo prezioso, quei dolcetti sopra sono buonissimi…..ieri sera li ho assaggiati, sono fantastici, la marmellata del ripieno è buonissima….mi mancano le parole per ringraziarti….sappi solo che il tuo regalo inaspettato mi ha illuminato questo periodo bruttissimo che sto vivivendo grazie :-)

  4. Ops!!!Dimenticavo la zucca congelata la puoi usare per fare i muffin sono delicatissimi ciao

  5. ciao Tiitina…che belle io le conosco bene ho una zia che sta a Pineto degli abruzzi e anche io ci sono stata d’estate per piu’ di 20 anni…le chiamano FERRATELLE…buone buone …io non sono mai riuscita a trovare il ferro per farle!!!!!
    Per quanto riguarda il calendario della PaneAngeli, uscì un po’ di settimane fà con tv sorrisi e canzoni…ma forse è passato quasi un mese e credo sia difficile che lo trovi…prova…nel frattempo ti auguro di cuore un felice Natale
    ciaooooo Lidia

  6. Confermo la bontà di queste coperchiole:-) per me un dolce nuovo che non avevo mai assaggiato:-)…Tittina…purtroppo non posso fare nessun reclamo perchè il pacco l’ho ritirato tranquillamente…avrei dovuto non ritirarlo e solo così tu avresti potuto fare un reclamo…io sono il destinatario e reclami non posso farne…potevo solo non ritirare il pacco ma…come sai…io l’ho preso senza badare allo scotch…se non era per lello il pacco per me era perfetto….sono molto dispiaciuta di questo inconveniente….stamattina sono andata alla posta ma….mi hanno detto che potrebbe essere stato chiunque….e comunque…per fare qualcosa dovevo io non ritirarlo…ma credimi…il pacco apparentemente si presentava bene….non avrei mai potuto pensare che nascondeva questa truffa….perdonami:-) un bacio
    Annamaria

  7. un bacione a Mary e alle dolci gemelline

    Lidia le ferratelle vengono chiamate cosi nella provincia teramana…il ferro qui in Abruzzo si trova molto facilmente..forse potresti fartelo spedire da tua zia…spero di trovarlo il calendario perchè mi piacciono le ricette che contiene..auguri di buone feste di cuore anche a te e le tue cuochine..un bacione

  8. che buone!!!! anch’io garantisco sulla bontà di questo dolce!!!
    tittina, volevo dirti, credo che il tuo voto non sia stato registrato… se puoi riprova a votare.
    ho spostato il sondaggio in fondo alla colonna laterale del blog perché alcuni non riuscivano a visualizzare il pulsante VOTE.
    un bacione!

  9. che buoneeee! mai sentite! sono bellissime

  10. per il calendario, te lo mandano gratuitamente se lo richiedi al loro sito, io l’ho richiesto lo scorso anno… lo fanno senza storie….

    cmq secondo me è la stessa ricetta per i waffle, io ho la piastra ma non le ho mai fatte perchè è negli scatoloni, però mi memorizzo la ricetta e provo a dfarli appena mi sistemo, un bacio!!! vale

  11. Ancora un dolce a me sconosciuto e che proverò a replicare… se troverò qualcosa di equivalente al tuo “ferro”, che è davvero molto molto bello!

  12. devo dire una bella tradizione per questo dolce molto particolare della cucina italiana che io non conoscevo

  13. Mai sentiti questi dolci, ma EVVIVA LE NOSTRA TRADIZIONI.
    Grazie Tittina, chissà se potrò farli anch’io.
    un bacio

  14. ma che delizia una forma proprio bella e poi sai che io la marmellata d’uva non l’ho mai sentita? chissà che buona! bravissima come sempre e grazie delle tue visite anche se nel mio blog sono sparità da un po’ ti anticipo i miei + cari e dolci auguri di buone feste e a te e famiglia nel caso non ci si incontri prima qui su blog, un bacione giulia

  15. Belli questi, ma sono per caso le nevole o i loro non lontani parenti? Ne ho mangiati di simili qualche settimane fa a L’Aquila, ma non avevano il ripieno ed erano non a forma di ventaglio bensì di quadrato. E’ possibile?

    ciao!

  16. Sfiziose queste pizzelle!!!!!
    Qualche mese fa ho comprato” il ferro”,con la speranza che qualcuno mi avrebbe dato la ricetta..
    Grazie a te !!!la proverò!!!!

  17. Ciaooo cuochina! E’ da un pezzo che non ti lascio messaggi, ma tiu leggo sempre :-D
    Queste qui non si chiamano anche ferratelle? o quelle sono un’altra cosa?
    il ferro come lo chiami tu, prima o poi lo troverò e proverò sicurissimamente questa ricetta ;-D
    Ma la consistenza è croccante tipo wafer
    BAcissimi
    Ago :-D

  18. tipo wafer? (manca il punto interrogativo :-D)

  19. ciao vorrei comprare il ferro per fare le pizzelle mi sai dire a chi mi posso rivolgere grazie ilaria

  20. Pingback: Le pizzelle arrotolate e farcite « In cucina con me

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...